VIVAISTI SPECIALIZZATI NELLA CREAZIONE E NELLA PRODUZIONE DI VARIETÀ DI MELO, DI PERO E DRUPACEE.

Notizie

Condividi notizia

Fiera SIVAL 2022

Il SIVAL è la fiera internazionale delle tecniche di viticoltura, frutticoltura e orticoltura. Si è tenuta ad Angers dal 15 al 17 marzo (inizialmente prevista per gennaio).

Da sinistra a destra: Gaétan Cottier, Jean-Sébastien Berger, Yves L’hôte, Jeanne Poulet e Frédéric Michaud e Fiona Davidson in primo piano.

Per 3 giorni, il team commerciale di Dalival ha risposto alle domande dei visitatori.

 

Ogni anno, SIVAL organizza un trofeo dell’innovazione. Quest’anno, Dalival / IFO ha presentato le mele a polpa rossa Kissabel(r) e le albicocche resistenti. Risultati: oro per le prime e bronzo per le seconde!

Da sinistra a destra: Fiona Davidson, Bruno Essner e Gaétan Cottier con i 2 trofei!

Danilo Christen, l’allevatore delle albicocche premiate (Agroscope, Svizzera)

I premi per l’innovazione hanno generato una certa copertura mediatica: qui Jean-Sébastien Berger con la rivista Réussir Fruits et Légumes. L’intervista può essere vista  qui

 

È Thierry Ligonnière che ha presentato Kissabel(r) al prefetto e al sindaco di Angers:

Alla fine della fiera, la frutta è stata donata a un ente di beneficenza:

 

Sempre nell’ambito della fiera, il dottor Frédéric Bernard, direttore dell’IFO, ha tenuto una conferenza sul tema: La selezione varietale può soddisfare le esigenze dei consumatori e del settore produttivo – Esempio delle mele e dei piccoli frutti rossi.
Il replay è  qui.

 

Anche se un SIVAL a marzo non è così frequentato come un SIVAL a gennaio, è stata comunque un’edizione molto bella!

 

 

 

 

Condividi notizia
Torna al menu notizie